Home / Posts Tagged "biography"

Titolo: Mario Angeloni. Profilo biografico, documenti, testimonianze

Autore: Renato Traquandi

Editore: Volumnia

Anno di pubblicazione: 2016

152 p., f.to cm. 17 x 24, brossura illustrata

ISBN: 9788889024836

Prezzo: € 12.00

 

.

In occasione delle celebrazioni dei 120 dalla nascita e 80 dalla morte di Mario Angeloni, ricorrenza che si è tenuta nel 2016, si è costituito a Perugia un comitato per commemorarne l’anniversario. Il comitato, nato su iniziativa della Società di Mutuo Soccorso tra gli Artisti e gli Operai di Perugia, ha visto l’adesione di numerose istituzioni e associazioni. Oltre alla commemorazione del 24 giugno tenutasi alla Sala dei Notari e al convegno all’Università per Stranieri del 2 dicembre scorso, è stata pubblicata per i tipi della Volumnia questa importante testimonianza curata da Renato Traquandi.

Il volume, corredato da testimonianze e documenti, si divide in tre parti: La storia e l’ambiente. Perugia città natale di Mario; L’espatrio e la vita politica in Europa; La guerra civile spagnola. Atto di nascita della resistenza europea. Inoltre include i discorsi tenuti da Mauro Volpi (professore di Diritto pubblico comparato all’Università di Perugia) e da Urbano Barelli (avvocato e vicesindaco di Perugia) in occasione della cerimonia del 24 giugno, una prefazione della di Maria Cristina Laurenti (docente di Storia del pensiero politico contemporaneo all’Università La Sapienza di Roma) e si conclude con la postfazione del politico Valdo Spini.

Il libro ha il pregio di riscoprire e valorizzare la persona di Mario Angeloni, figura di spicco, sicuramente molto nota ma poco conosciuta, soprattutto dalle nuove generazioni.

«Un uomo – ha ricordato Volpi – che ha onorato la sua città non solo con la forza delle sue idee, democratiche, repubblicane, antifasciste e internazionaliste, ma anche con l’esempio concreto giunto fino al sacrificio della propria vita».

Nato e vissuto a Perugia, avvocato e fervente repubblicano, ha partecipato come volontario alla Prima Guerra Mondiale. Si è opposto strenuamente al regime fascista, subendo persecuzioni, aggressioni, l’incarcerazione e infine l’esilio, prima in Francia e poi in Spagna, dove nel 1936 si arruola come volontario a sostegno della Repubblica Spagnola. Ed è in un ospedale di Sarinera in Aragona che il 28 agosto del 1936 muore dopo essere stato colpito durante la battaglia del Monte Pelato.

 

 

arte liberty in umbria

Title: Il Liberty in Umbria.

Architettura – Pittura- Scultura e Arti decorative. Architecture – Painting – Sculpture and Decorative Arts

Scholar: Maurizio Bigio

Publisher: Fabrizio Fabbri

Date of publication: 2016

ISBN: 97888677806886

Features: 231 p., photos 28 x 24.5cm, numerous colour photographs, stapled illustrated paperback.

Price: € 35,00

 

«This publication has been created from the interest I have always had for the arts in general, in particular for painting, sculpture, architecture and photography. I have always been interested in beautiful things.»

This is how Maurizio Bigio, a graduate in Business and Economics, and a Chartered Accountant for the last 37 years, speaks of his latest enterprise “in the field of the arts”. This is not a new departure for him, as he has always been involved in the arts as a musician, having had important achievements in collaborating with major singer-songwriters of the Seventies and issuing the Rock Bigio Blues LP. He recently expanded his artistic horizons devoting himself to photography, collaborating in the creation of the new MUSA (Museum of the Academy of Fine Arts P. Vannucci of Perugia) catalogue edited by Fedora Boco and the book on Ferdinand Cesaroni edited by Luciano Giacchè.

The Author

The subject of Liberty in the Umbrian region previously had only been addressed by Professor Mario Pitzurra, when in 1995 he published Architettura e ornato urbano liberty a Perugia, a text which is now out of print and, according to the author, it was limited to the regional capital city area. It was Pitzurra himself who concluded his work with the hope that «…others will follow my example, possibly extending their study to the rest of Umbria.»

And now, twenty years on, Maurizio Bigio takes up the challenge with purpose of re-awakening interest in this XX century art movement, which has been little studied in the region.

Topic

The foreword to Il Liberty in Umbria, is written by Anton Carlo Ponti with the text edited by Federica Boco, Emanuela Cecconelli, Giuliano Macchia, Maria Luisa Martella, Elena Pottini and Mino Valeri as well as Bigio himself.

The publication is divided into sixteen chapters, encompassing the region from north to south, touching on the city of Città di Castello, Perugia, Marsciano, Deruta, Foligno, Spoleto, Terni, Allerona, Avigliano, Acquasparta and Narni.

The Publication

And the author’s interest is not just in architecture, he also focuses on the decorative details in wood, wrought iron, ceramics, glass and, where possible, on the internal painted decoration inside dwellings.

An interesting chapter, edited by Elena Pottini, is devoted to liberty sculptures in the Perugia Cemetery, while Fedora Boco outlines the protagonists of this period with a small biography and related bibliography. The photographs also include Liberty design lost in time such as the Perugina shop and the internal decor of the Bar Milano. This interesting volume also includes a translation of the text in English by Eric Ingaldson.